Jan 2016

Novecento "ristorante"

"Mangiare fuori e sentirsi a casa propria"
9cento3 Read More…
Comments

Milano parte 2 ...

Durante il week end abbiamo fatto Shopping in alcuni negozi insoliti di Milano come: 10 Corso Como, un’istituzione a Milano, un punto di riferimento per i trendsetter.

During the week-end we did some shopping in Milan as unusual shops 10 Corso Como , an institution in Milan , a reference to the trendsetter.

Read More…
Comments

Milano parte 1 ...

..una città sempre in evoluzione ed ogni volta che ci torno, per andare a trovare la mia amica di sempre, noto dei grandi cambiamenti, in positivo, ed anche questa volta non ha fatto eccezione.

..a city in constant evolution , and every time I go back , to go and see my friend ever known great changes , positive , and this time was no exception.

Read More…
Comments

Snobelsse "La moda a portata di mano"

Snoblesse-Gifbox-Sequence-7Snoblesse-Gifbox-Sequence-8Snoblesse_Vogue_singola2


Ormai le feste sono finite e molti di noi hanno tirato un sospiro di sollievo perché, oltre ad aver ritrovato il modo di respirare correttamente, poiché si sono smaltiti i pranzi e le cene delle giornate passate, non si deve più pensare ai regali! Eppure a me l’aria delle feste natalizie ha sempre messo di buon umore sin da piccola.Non solo perché scendendo per le vie, le strade sono addobbate e ricche di colori e luci, ma anche perché il Natale mi regala grandi emozioni, poiché lo associo sempre alla famiglia, al momento di unione e di risate. Inoltre fare i regali per me è molto stimolante. Mi permette di dare sfogo alla mia creatività, di andare in giro, curiosare tra le offerte, tra oggetti particolari e magari ingegnarmi trovando qualcosa di unico per una persona. Solo che oggi giorno riuscire a stupire risulta davvero difficile. Tutti hanno tutto e quindi si rischia di incappare nella banalità o nella ripetizione.  E poi se nel momento in cui si regala il dono, non riceviamo uno sguardo di compiacimento? Che brutto! Bisognerebbe sempre avere il regalo giusto. Solo che come si fa? La prossima settimana ho un compleanno di una mia amica, la conosco bene e so che non le manca nulla.Vorrei stupirla e prenderle qualcosa di unico, che faccia la differenza tra tutti i regali che riceverà, ma sono davvero a corto di idee. Così ho dato un’occhiata ad internet e in pochissimo tempo ho trovato la soluzione che non fa solo al caso mio, ma anche al vostro!  I regali rappresentano un ostacolo che si ripresenta sempre durante l’anno ed è sempre meglio non farsi cogliere impreparati, rischiando di ritrovarsi all’ultimo, facendo qualcosa di poco gradito. Sto parlando di Snoblesse, la nuova carta regalo multimarca, spendibile in tutti i negozi partner. E’ possibile acquistarla sul sito e riceverla direttamente a casa propria. Essa non viene venduta singolarmente, avrebbe l’aria un po’ anonima: è riposta all’interno di eleganti cofanetti regalo color ciano. Si tratta di un regalo alla moda che non può non essere apprezzato e rendere felice la persona che lo riceve.Una volta che si è donato il cofanetto all’interessato, egli non deve fare altro che andare sul sito e attivare la carta per poi andare in uno dei negozi e comprare ciò che vuole. La cosa più bella? Uscire dal negozio senza aver messo mano al portafoglio! Un’ottima idea di 
regali di compleanno ma non solo! Snoblesse, impeccable ma anche un po’ peccable gift.

Comments

Regalate emozioni in cucina, affidatevi a Bakeca.

‘Sono persuasa che la cucina rivela in una persona il suo rapporto con la terra, il senso, il corpo e il… sesso. Ci mette allo scoperto. Chi ama il cibo ama la carne. Chi è capace di passare tre ore a palpare, tritare, impastare, pelare, grattugiare, affettare, per un piacere così effimero come un pasto, è un gaudente di primo ordine. Un essere pieno di sensualità. (Anne Plantagenet)

Questo è un pensiero che condivido pienamente e ho così deciso di inserirlo nel mio blog. In particolare l’ultima frase rievoca qualcosa che può trasmettere emozioni oltre le parole, una nuova forma di comunicazione che permette di trasmettere sentimenti positivi e belli.Pensate a quando decidere di preparare una cena per i vostri amici; quando andate in un negozio e scegliete con cura i prodotti, cercando di dar loro un equilibrio, in modo tale che che si sposino bene nel momento in cui si crea la composizione nel piatto. Oppure quando dovete portare in tavola dei piatti perché state festeggiando l’anniversario con la vostra persona amata. Il momento più bello, secondo me, è racchiuso nell’esatto istante in cui la persona infilza la forchetta e mette in bocca una parte di ciò che avete preparato: veder sorgere un sorriso, uno sguardo di apprezzamento in cui tutte le papille gustative sono in festa. Questo vuol dire cucinare, prendersi cura non solo di sé stessi ma anche delle persone che si hanno accanto. Cosa c’è di più bello che regalare questo tipo di emozioni alle persone che si amano?Naturalmente per poter fare ciò è necessario saper cucinare.C’è chi ha tanta voglia di farlo, ma non ci riesce.Non riesce perché magari non conosce le tecniche, la metodicità, i prodotti e le possibili combinazioni tra dolce e salato. Tutto questo è possibile apprenderlo facendo dei corsi di formazione che diano la possibilità di acquisire le basi e piano piano diventare dei maestri. Ma dove fare questi corsi? Esistono portali quali Bakeca  il più famoso sito italiano di annunci, che da la possibilità di trovare il corso che fa per voi! Non dovete fare altro che scegliere la macro categoria di riferimento e scegliere quello che preferite. E se non siete soddisfatti della ricerca, potete registrarvi e ricevere i continui aggiornamenti sulla mail.

71ee5c9499f6989e9dca6953dd086002a4ec59f11b71ca8c990673fd9e22f37389fcc786fd6804fa68cbfae60352f232

Comments

I miei regali di Natale… - My Christmas presents...

I miei regali di Natale… - My Christmas presents...

Read More…
Comments